Come aumentare la concentrazione grazie alla forza della natura

Come aumentare la concentrazione grazie alla forza della natura

Rimedi naturali a base di menta arvensis

Sempre più spesso ci viene segnalato dai nostri lettori la difficoltà a trovare concentrazione in fasi di lavoro o studio e al fine di migliorare situazioni quotidiane di vita, chiedono consigli. Le problematiche più comuni sembrerebbero essere:

  • “Durante un confronto con un amico, spesso mi distraggo e perdo il filo della conversazione”.

  • “Al lavoro capita che faccio fatica a capire un’attività e più provo a concentrami più mi innervosisco e la mia mente vaga altrove”.

  • “Quando leggo un libro, dimentico il paragrafo precedente e sono costretto a tornare indietro nella lettura. Questo mi da l’impressione di perdere tempo e tardare nell’arrivare alla fine del libro”.

  • “A volte svolgo delle azioni in automatico come poggiare cellulare e chiavi in un luogo in casa e un attimo dopo non ricordare di averlo fatto e dove sono gli oggetti”.

Se hai pensato o pronunciato anche tu una delle frasi sopra, allora potresti aver carenza di sonno che inevitabilmente si ripercuote sulla tua capacità di concentrazione.

Ecco i nostri consigli:

  • Riposa di più, di notte. E’ scientificamente provato che una mancanza di riposo adeguato incide sulle capacità mnemoniche. Vai a dormire e svegliati sempre alla stessa ora, al massimo oscilla fra un +/-20 minuti;

  • Evita i micro pisolini di giorno;

  • Se fai fatica ad addormentarti, siediti su una poltrona al buio senza distrazioni di tv e cellulare. Torna a letto quando arriva la sonnolenza.

  • Sfrutta le potenzialità delle piante per aumentare le tue capacità di concentrazione e memoria.

Una delle piante che più risulta d’aiuto in questo caso, è la menta arvensis. Una piccola ma potente pianta capace di energizzare la mente ed aumentare la concentrazione, distendendo i nervi in tensione a causa dello stress e di scarso riposo. La menta arvensis è ricca di mentolo, più della menta piperita per cui, la sua azione officinale, risulta più intensa.

Ha una profumazione fresca, balsamica, mentolata con note erbacee e dolci, che stimola il sistema nervoso contro stanchezza fisica e mentale, mancanza di concentrazione e affaticamento.

La concentrazione più pura di menta arvensis la trovi nei distillati e negli oli essenziali puri al 100%.

Ne esistono in diversi formati da scegliere a seconda dell’utilizzo.

Una bottiglia di essenza di menta arvensis potrebbe essere impiegata in un diffusore che lavora l’essenza pura. Generare così un’atmosfera energizzante che favorisce la concentrazione. E’ possibile distillare alcune gocce di meta arvensis anche in un diffusore ad acqua.

 

Un altro utilizzo potrebbe essere quello di distillare alcune gocce in una crema/olio corpo e godere delle proprietà della pianta attraverso il contatto con la pelle.

Esistono poi specifici roll on pronti all’uso per massaggiare tempie e polsi. Attraverso il massaggio e respirando profondamente l’essenza si gode della pianta mediante aromaterapia e stimolazione olfattiva.

Tutte le soluzioni illustrate sono acquistabili comodamente dal nostro sito.

Non resta che augurarvi di godere a pieno di una buona psico-aroma atmosfera energizzante a favore della vostra concentrazione!

related stories

it_IT
× Chatta ora con un operatore!